domenica 10 aprile 2016

L'urlo
in norvegese "Skrik"


La celebre opera di Edvard Munch riprodotta dai ragazzi delle terze con i pastelli a cera.














































































Così descrive la sua opera Munch con alcune righe scritte sul suo diario:
« Camminavo lungo la strada con due amici quando il sole tramontò, il cielo si tinse all'improvviso di rosso sangue. Mi fermai, mi appoggiai stanco morto ad una palizzata. Sul fiordo nero-azzurro e sulla città c'erano sangue e lingue di fuoco. I miei amici continuavano a camminare e io tremavo ancora di paura... e sentivo che un grande urlo infinito pervadeva la natura. »




Edvard Munch ha realizzato la serie di quadri denominata "L'urlo" tra il 1893 e il 1910. 

L'immagine in alto a sinistra è il dipinto originale (olio, tempera e pastello su cartone, cm 91x73,5 Oslo Munch Museum), in alto a destra la litografia; in basso a sinistra il pastello, in basso a destra l'altra versione del primo dipinto.



Nel 2012, la versione a pastello è stata venduta dalla casa d'aste Sotheby's per 119,9 milioni di dollari, il "prezzo più alto mai pagato ad un’asta per un’opera d’arte”. 






Nessun commento:

Posta un commento